Il debutto de "La paura" al Massimo

 

 

Sabato 7 novembre alle ore 17 al Teatro Massimo di Cagliari debutta "La paura" per la regia di Francesco Bonomo.

Lo spettacolo è un adattamento del racconto di Federico De Roberto, datato 1921, in cui l’autore parla della paura come una delle tante che tessono la memoria del primo conflitto mondiale.

I personaggi e la trama de "La paura" non sono univoci: la tesi dell’autore resta una delle tante possibili, e l’interpretazione della guerra resta distinta dall’esperienza della guerra. A cento anni di distanza intendiamo raccontare di come la paura di un nemico invisibile a volte dislocato a solo pochi metri di distanza, la regressione dell’uomo provocata dai brutali turni in trincea, i lunghi periodi di inazione, il rumore assordante e incessante dell’artiglieria, l’odore della morte, le condizioni estreme della guerra d’alta montagna, il calpestare i corpi dei caduti stratificatisi all’interno dei camminamenti, divenne nella Grande Guerra dimensione quotidiana.

Ricordiamo che quest'anno è il Centenario della Grande Guerra. L'Italia entrò nel conflitto bellico il 24 maggio del 1915, la guerra scoppiò l'anno precedente, ed esattamente il 28 luglio 1914, per le forti ostilità tra Impero austro-ungarico e Regno di Serbia.

"La paura" andrà in scena quattro giorni consecutivi con la seguente programmazione: sabato, 7 Novembre, 2015 alle19, domenica, 8 Novembre, 2015 alle 19, sabato, 14 Novembre, 2015 alle19 e domenica, 15 Novembre, 2015 alle 17.

Lo spettacolo è una produzione di Sardegna Teatro e fa parte degli spettacoli che Sardegna Teatro proporrà nella stagione 2015/16 dedicati al Centenario della Grande Guerra.