10 NODI weekend 16-17-18 novembre:

10 NODI weekend 16-17-18 novembre:
 
*Consorzio Camù - Sardegna Teatro
Teatro Massimo - 16 novembre, ore 18
Trame identitarie e racconti audiovisivi - Mgallery
Incontro con Vittoria Soddu
 
Masterclass gratuita in cui l’artista propone un fitto percorso audiovisivo, intrecciando la storia di alcuni suoi lavori realizzati dal 2007 a oggi con opere e tematiche che hanno influenzato la sua produzione artistica: la ricerca etnografica, le tecniche di documentazione audiovisiva nella performance art, il cinema sensoriale. Un cerchio che si apre con le composizioni di Béla Bartók ispirate alle musiche popolari per chiudersi con uno studio dei “sea shanties” – canti di lavoro marinareschi, evidenziando l’importanza dell’oralità nella trasmissione del patrimonio culturale e del suono come elemento catalizzatore.
 
La masterclass è gratuita, con partecipazione a numero chiuso (max 10 persone). Prenotazioni via mail a: mgallery@sardegnateatro.it
 
16 novembre, ore 21
BLACK HILL – TALES FROM A PARISH HOUSE
Viene presentato il film “Back Hill – tales from a parish house” (2014, 35 min.), un ibrido tra film saggio e documentario tradizionale. Frutto di una ricerca di due anni, e completato in collaborazione con il collettivo SIC Sound Image Culture di Bruxelles, Back Hill – tales from a parish house è un ibrido tra film saggio e documentario che racconta una parentesi difficile e poco conosciuta dell’immigrazione italiana a Londra. Attraverso la testimonianza di Padre Carmelo, cappellano della carceri e al tempo parroco della Chiesa italiana di Londra, il film si propone di indagare una forma di amnesia collettiva che ha colpito la comunità nei confronti di un periodo storico, a cavallo tra gli anni ‘80 e i primi 2000, in cui ci fu un tentativo di accoglienza e assistenza ai giovani tossico dipendenti italiani emigrati nella capitale inglese.
 
Alla proiezione segue confronto con l’autrice.
L’evento si inserisce nel progetto L’alleanza dei corpi programma autunnale dello spazio espositivo M Gallery, nato dalla collaborazione fra Sardegna Teatro e Consorzio Camù | EXMA Exhibiting ad Moving Arts, con il supporto di Sardegna Film Commission.
 
* Sardegna Teatro - Festival Tuttestorie della Letteratura per ragazzi
Teatro Massimo -17 novembre, ore 10,30 e 18
BUCHETTINO
Societas Raffaello Sanzio
Nella semi-oscurità di una grande camera da letto in legno, la narratrice accoglie gli spettatori. I letti sono piccoli, reali, con lenzuola e coperte. Ognuno si sdraia nel suo. Quello sarà il suo posto.
 
Le favole spesso si raccontano prima di dormire, per accompagnare il sonno, ed è proprio quest’atmosfera che viene ricreata all’interno di questa magica camera da letto. Il sonno è una posizione del corpo e della coscienza del proprio essere, è quel momento in cui ognuno allenta la presa sulla propria vita, si ritorna alla base della propria presenza. A letto si sospendono le attività e il corpo assume la posizione dello stare in sé, con sé, per sé.
 
ore 17- 20
Osservatorio Critico - Incontro con Andrea Porcheddu
"Prendiamo a prestito il buffo soprannome dell’attore Marty Feldman, per provare a riflettere sul “lavoro” del critico teatrale. Chi è un critico? Cosa fa? E soprattutto che cosa è il pensiero critico? Nell’incontro al Teatro di Sardegna proveremo a riflettere sulla storia e le prospettive della critica teatrale in Italia.
Nel percorso, proveremo a ricordare come è nata e come si è sviluppata la pratica critica, dalla tragedia greca del quinto secolo aC al giornalismo fino alla comunicazione web. Seguendo il percorso di alcuni importanti critici teatrali del passato e del presente, ci interrogheremo su quali sono stati gli stili e i modelli di riferimento, quali gli approcci stilistici, sociali, politici; e quale il rapporto con la scena, con il teatro vivo. L’incontro, si focalizzerà anche attorno alle tecniche base di una recensione. In questa prospettiva, si passeranno velocemente in rassegna alcune tra le teorie critiche principali, raccolte nelle macroaree del soggetto, della società, e del segno.
Insomma: quali sono le password per accedere a uno spettacolo? Quali gli strumenti da utilizzare per analizzare, valutare, giudicare uno spettacolo? E in definitiva: con quale occhio guardare il teatro? Un occhio che uccide o un occhio che comprende”
in collaborazione con Associazione Nazionale Critici di Teatro
 
18 novembre, ore 10.30 e 18 - Teatro Massimo
BUCHETTINO (PODDICHEDDU)
 
Il testo sarà recitato in limba logudorese, grazie alla traduzione fornita per l'occasione da Marcello Fois
 
#10NODI
Organizzatore: 
Consorzio Camù | Exma - Sardegna Teatro
Data: 
Giovedì, 16 Novembre, 2017 - 10:45 to Sabato, 18 Novembre, 2017 - 17:00
http://www.sardegnateatro.it/spettacolo/buchettino