Festival Signal

Manifestazione internazionale che miscela performance, sound art, video e concerti.

La Vetreria – Sala fucina

H. 20:00
Modular’n’Synth (A cura di Garage della Musica)
Il Modular’n'Synth Day si propone come un incontro tra Modularisti e appassionati di sintesi, sintetizzatori e musica elettronica. Saranno presentati dei sintetizzatori modulari Eurorack, il micro sintetizzatore modulare NS1, il Moog werkstatt 01, il Moog mother 32 e la TouchBoard.

H. 21:00
COSMOGONIA SEMPLICE – Prod. Spaziodanza
Danza: Valeria Ramo; Contrabbasso: Adriano Orrù
Regia: Momi Falchi/ Allestimento scenico: Tore Muroni
Dal caos primigenio, in cui gli elementi sono confusi, all’ordine del cosmo. Non un progressivo mutamento ma un cerchio in cui l’inizio coincide con la fine, perpetuandosi ininterrottamente. Gli opposti coincidono, in una splendida armonia. Le percezioni del sé intersecano la manifestazione del reale naturale, con la semplicità di un circolare ritmo ipnotico. Nel fluire degli asana, senza interruzioni di tempo, un corpo trasforma se stesso e lo spazio che lo contiene.

H. 22:00
EBRO
– Performance per clarinetto preparato e live electronics
Clarinetto preparato e live electronics: Miquel Angel Marin Ribes
Voi dite, amici, che non si discute sui gusti e sui sapori? Ma tutta la vita è un diverbio sui gusti e sui sapori! (F.Nietzche).  Il vino osservato attraverso gli oggetti e le parole che lo “toccano da vicino”. Cosa nascondono gli oggetti con cui si produce? Che gusto hanno le parole e la musica? L’ubriachezza è una messa in discussione giocosa dell’evento musicale. Un clarinetto preparato per esplorare differenti modi di relazionarsi col suono e la musica, in un luogo  e un istante determinati.

Organizzatore: 
Ticonzero
Data: 
Giovedì, 22 Settembre, 2016 - 20:00 to 22:00
http://www.signalfestival.org/