Modular Quartet

Modular è nato nel 2005 intorno alle attività di studio e di ricerca della Classi di Percussioni del Conservatorio di Cagliari. “Drumming” di Steve Reich costituisce la prima importante produzione del Modular Ensemble che si è avvalso della Supervisione di David Cossin. Sempre con David Cossin l’Ensemble ha eseguito altri lavori di Reich “Sextet”, “Music for pieces of wood” e “Marimba Phase”.

4 NOVEMBRE ore 22.00
Spaziodanza
La Fucina @La Vetreria

Modular Quartet

Percussioni: Francesco Ciminiello, Roberto Migoni, Marco Caredda, Andrea Desogus, percussioni

La matericità sonora degli strumenti a percussione si incontra con i segni e i suoni senza mondo dei computer in un luogo dove l’interazione attualizza uno spazio sensibile. Dalle suggestioni sonore di Cage a quelle di Reich, nell’istante, in un mondo di impalpabili astrazioni, in un mondo  di contorni che vibrano … di equilibri … che si spezzano e si trasformano man mano che li si ascolta… suoni e segni che respirano, che ansimano … in un mondo senza peso, senza forza, senza ombra … ma udibile.

Modular è un insieme mutante di musicisti che cerca la propria cifra sonora attraverso la percussione. Modular cura progetti di esecuzione di nuove musiche anche appositamente commissionate, di improvvisazione radicale, di interazione con altre forme d’arte quali danza, teatro e di progetti connessi alle nuove tecnologie audio video. Negli ultimi anni il Modular Quartet si è esibito ai Festival “SoundRES” (Lecce 2012), “Miniere Sonore” (Oristano 2012), “Musica allo Zenit” (Novellara 2013) e nelle rassegne “Interzone” del 2015 e 2016 dedicate a Roberto Pellegrini, suo fondatore.

 

Organizzatore: 
Spaziodanza
Data: 
Venerdì, 4 Novembre, 2016 - 21:00
http://spaziodanzacagliari.jimdo.com/