(Zero)

(Zero) è il punto mediano tra il negativo e il positivo, tra ciò che è prima e ciò che è dopo. È l’“hic et nunc”, la condizione finita e inevitabile dell´uomo, di cui ci svela tutta la sua vulnerabilità. Indicibile, a differenza del passato o del futuro non si lascia raccontare né progettare.

12 NOVEMBRE 21.00
Spaziodanza
La Fucina @La Vetreria

(Zero)
Compagnia Cuenca Lauro / Sosta Palmizi
direzione ELISABETTA LAURO


di/con ELISABETTA LAURO, CÉSAR AUGUSTO CUENCA TORRES
assistenza alla creazione GENNARO LAURO
produzione FONDAZIONE MUSICA PER ROMA E CUENCA/LAURO
co-produzione ASSOCIAZIONE SOSTA PALMIZI, ASSOCIAZIONE INVITO ALLA DANZA, FESTIVAL ORIENTE OCCIDENTE
realizzato con il sostegno di GRUPPO DANZA FORLIMPOPOLI A.S.D, PREMIO OUTLET A.C.S. ABRUZZO CIRCUITO SPETTACOLO E DI PERMUTAZIONI/ZEROGRAMMI
Selezionato per la LISTA ANTICORPI XL 2014-15 SELEZIONE VISIONARI-KILOWATT 2015


PROGETTO VINCITORE PREMIO EQUILIBRIO ROMA 2015
 DEBUTTO SPETTACOLO 2016

Oscillando tra memoria e immaginazione l’uomo si ostina a ricercare e simulare un’apparente stabilità. In questo cammino su di un terreno, in realtà, malfermo, ognuno può avvertire la presenza di un sottile e costante movimento interiore. Questo moto che ci accompagna in maniera intima e nascosta, a tratti diventa così intenso e tangibile che non è più possibile ignorarlo. In questi momenti la nostra esistenza cambia improvvisamente il suo corso e ci costringe a lasciar andare, ad abbandonarci alla tempesta dello (zero).

Foto: Jesus Robisco

 

Organizzatore: 
Spaziodanza
Data: 
Sabato, 12 Novembre, 2016 - 21:00
http://spaziodanzacagliari.jimdo.com/