Programma

11° edizione del Festival di letteratura per ragazzi che quast'anno sviluppa il tema del coraggio
La nuova drammaturgia di una delle più interessanti autrici italiane, vincitrice di tre premi UBU, ha al centro il quotidiano, il dolore del ricordo, il talento che ci vuole per stare al mondo.
11° edizione del Festival di letteratura per ragazzi che quast'anno sviluppa il tema del coraggio
di LISI ESTARAS AND IRENE RUSSOLILLO
11° edizione del Festival di letteratura per ragazzi che quast'anno sviluppa il tema del coraggio
Gemelle e principesse di nascita, cresciute nell’infanzia reale; un vero paradiso. Ma una tragedia non si può evitare, il destino è il destino. Come Yin e Yang, Elektra e Chrysothemis incarnano la dualità dell’anima. Tratto dall’Elektra di Hofmannsthal lo spettacolo è a cura di Lia Careddu e Cristina Maccioni che dirigono una giovanissima attrice all’interno del progetto di Sardegna teatro che mira alla trasmissione delle competenze artistiche.
Tre giorni di confronto sul rapporto tra pensiero meditante e pensiero calcolante con oltre 50 ospiti nazionali e internazionali
Comuni Marziani è un viaggio evolutivo per i protagonisti e per i personaggi che li accompagnano.
Il primo appuntamento il 26  a Cagliari. Si replica giovedì 27 a Fordongianus e venerdì 28 ottobre a Villamassargia.
  Caro ospite, per quattro giorni la stanza M3 ti offrirà la possibilità di partecipare a un fotosafari spaziotemporale.
un percorso fra esperienze interattive e installazioni per festeggiare i cento anni di Roald DahlSino al 28 ottobre 2016EXMA (via San Lucifero 71 – Cagliari) – Sala Puà
  La storia è iniziata come un pettegolezzo che serpeggiava tra i corridoi della scuola superiore di Gloucester: c'erano 18 ragazze incinte. In scena, il piccolo mondo costruito da alcune di loro, con la speranza di dare vita a un futuro migliore. 28 OTTOBRE ORE 19.0029 OTTOBRE ORE 10.30Sardegna Teatro - Cada die Teatro - Øscena festivalTeatro Massimo sala M2
Con questo spettacolo, Ksenija Martinovic, giovane interprete serba che da molti anni vive in Italia, ha vinto il Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro 2014 – sezione monologhi. Ha ricevuto un sostegno come prima produzione del progetto triennale StarArt assegnato dal CSS a giovani artisti e compagnie emergenti
Pensi di saper distinguere il paradiso dall’inferno? - Mise en espace a tre voci
Uno spettacolo inatteso, divertente e che fa riflettere, in grado di sondare la reazione dell’umanità posta sotto analisi ed in attesa di relativo giudizio, il tutto reso attraverso equilibrati effetti speciali ed una manciata di ottimi attori
Un week end all’insegna di un radio dramma con protagonisti attori non professionisti non vedenti e dell’Imbuteatro, due imbuti per sentirsi raccontare una storia scelta da un mazzo di carte
Un’impressione, uno sguardo lungo un paesaggio del tutto umanizzato.Un gesto invitante a muovere alcune leve ed altrettanti passi.
Cristina Caboni presenta “Il giardino dei fiori segreti” (Garzanti) a Cagliari. Appuntamento venerdì 4 novembre alle 18.30 all'Hotel Regina Margherita con Cinzia Frau.
di e con DANIELE ALBANESE Assolo danzato sull'idea d’intensità.
Modular è nato nel 2005 intorno alle attività di studio e di ricerca della Classi di Percussioni del Conservatorio di Cagliari. “Drumming” di Steve Reich costituisce la prima importante produzione del Modular Ensemble che si è avvalso della Supervisione di David Cossin. Sempre con David Cossin l’Ensemble ha eseguito altri lavori di Reich “Sextet”, “Music for pieces of wood” e “Marimba Phase”.